I tre ingredienti del successo

β€œπΌπ‘™ π‘ π‘’π‘”π‘Ÿπ‘’π‘‘π‘œ 𝑑𝑒𝑙 π‘ π‘’π‘π‘π‘’π‘ π‘ π‘œ π‘›π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘£π‘–π‘‘π‘Ž 𝑒̀ π‘“π‘Žπ‘Ÿπ‘’ π‘‘π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘‘π‘’π‘Ž π‘£π‘œπ‘π‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’ 𝑖𝑙 π‘‘π‘’π‘œ π‘‘π‘–π‘£π‘’π‘Ÿπ‘‘π‘–π‘šπ‘’π‘›π‘‘π‘œ.” -π‘€π‘Žπ‘Ÿπ‘˜ π‘‡π‘€π‘Žπ‘–π‘›

Se dovessi indicare la mia ricetta per il successo, quali sarebbero tre elementi che, nella mia storia, sono stati vincenti per scalare la cima? In primo luogo, senza dubbio l’atteggiamento. Quando mi sono trovata da sola nel mio studio nuovo di quasi 130 mq, con sei scrivanie rimaste sgombre a farmi compagnia, il mio modo per non perdermi d’animo Γ¨ stato quello di comportarmi come se i miei collaboratori, le persone con cui lavoravo e ridevo, fossero ancora al loro posto. Entravo la mattina in studio e salutavo le loro postazioni vuote. Scherzavo con i loro fantasmi prendendoli in giro e alle 11 li invitavo a bere insieme il caffΓ¨, nella nostra amata area break… Era una situazione surreale, mi sentivo come la protagonista di un film che ero costretta a recitare, ma, allo stesso tempo, Γ¨ stata una medicina fantastica per mantenermi salda e aperta. In secondo luogo, l’ambizione e la passione. Non mi sono accontentata mai. Ho sempre creduto che per arrivare in alto occorresse non lasciare niente al caso… Amore per i dettagli, miglioramento continuo e voglia di osare. Sempre! E per andare oltre ciΓ² che mi pareva buono, usare il cuore, alla ricerca dell’eccellenza…Infine, il divertimento. PerchΓ© alzarsi alla mattina con la gioia di fare qualche cosa che mi piace Γ¨ impagabile!

Foto del mio vecchio studio vuoto

Potrebbe interessarti